NATURAL COLOR SYSTEM

NCS – Natural Colour System: il Sistema di colori NCS è un sistema logico di ordinamento dei colori che si basa sul modo in cui questi vengono percepiti. Per mezzo del sistema cromatico NCS, ogni possibile colore di superficie può essere descritto ed identificato con uno speciale codice.
Il sistema NCS, ideato e sviluppato da NCS Colour AB di Stoccolma, si basa su più di 70 anni di ricerca sul colore ed è oggi il sistema cromatico più diffuso ed utilizzato a fini pratici a livello mondiale da aziende produttrici di materiali, architetti e designer. Attraverso il sistema NCS è facile analizzare, scegliere, comunicare e controllare i colori. Il sistema si fonda sui sei colori elementari, colori non associabili a livello percettivo ad alcun altro colore: bianco (W), nero (S), giallo (Y), rosso (R), blu (B) e verde (G).

Le notazioni dei colori NCS si basano sulla somiglianza con questi sei colori elementari sviluppando una selezione cromatica di 1950 colori.
I 6 colori elementari vengono disposti graficamente in uno spazio tridimensionale dove è possibile rappresentare le relazioni tra tutti i colori in funzione della loro maggiore o minore somiglianza con i colori elementari stessi. In questo modello tridimensionale, che è chiamato lo spazio dei colori NCS, tutti i colori di superficie immaginabili possono avere una specifica collocazione, e quindi una esatta notazione NCS.
Le tre paia di colori opposti su cui si basa il sistema NCS sono: bianco-nero, verde-rosso, e giallo-blu.

ncs-cerchio-dei-colori
Cerchio dei colori NCS
ncs-triangolo-dei-colori
Triangolo dei colori